Farinata

La farinata è uno degli street food liguri che più amo, un antipasto che preparo spessissimo perché ci vogliono pochissimo tempo e zero fatica. Fondamentalmente ci vogliono solo due ingredienti: acqua e farina di ceci, uniti ad un po’ d’olio, sale e pepe. Si mescola tutto in una ciotola, si lascia riposare, si inforna…et voilà! La cosa bella è che la farinata la possono mangiare proprio tutti: è un piatto vegano e gluten free, che si presta ad essere mangiato così oppure condito con ciò che si preferisce.

Print Recipe
Farinata
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola mettete la farina di ceci ed il sale.
  2. Versate l'acqua a filo, continuando a mescolare con una frusta, in modo che non si formino grumi. Aggiungete per ultimi due cucchiai di olio, mescolate e mettete il tutto a riposare a temperatura ambiente per almeno un paio d'ore, coperto con della pellicola.
  3. Preriscaldate il forno alla massima temperatura. Versate due cucchiai d'olio nella teglia e, aiutandovi con un pennello o con le mani, ungetela tutta per bene. Quando il forno è caldo, infornate la teglia oliata per un minuto, tiratela fuori e, finchè è rovente, versate al suo interno la pastella preparata in precedenza.
  4. Spolverizzate la superficie con pepe e/o rosmarino tritato e infornate (sempre alla massima temperatura) per circa 18 minuti (il tempo l'ho calcolato in base allo spessore della mia farinata, che ho cotto in una teglia 30x20. Se usate una teglia più piccola, allungate un po' i tempi perchè la farinata sarà più spessa, mentre se usate una teglia più grande, state attenti a non farla seccare troppo).
  5. Trascorso il tempo di cottura, impostate il forno in modalità "grill" e mettete la farinata nel ripiano più alto per altri 3-4 minuti, in modo che faccia una bella crosticina croccante.
  6. Sfornatela ed ecco pronta la vostra farinata! Potete mangiarla così oppure condirla con formaggi, affettati o cipolle caramellate. Il mio consiglio è di mangiarla caldissima, ma anche una volta raffreddata resta buonissima!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *