Insalata di pasta

In questi giorni, con questo caldo, anche un semplice piatto di pasta può essere difficile da mandare giù. Io lo ammetto: se dovessi scegliere, sceglierei sempre un bel piatto di pasta fumante, ma ci sono dei giorni (come questo) in cui l’afa è talmente insopportabile che l’unica soluzione è una bella insalata di pasta fresca.

La preparo alla sera, quando fa  un po’ meno caldo, così evito di accendere i fornelli a mezzogiorno, poi la metto in frigo e il giorno dopo me la trovo pronta! Perfetta sia che decida di mangiarla a casa, sia che io la debba mangiare in università o in aula studio.

Qui vi do la mia ricetta, che è semplicissima ma deliziosa e può essere arricchita come preferite!

 

Print Recipe
Insalata di pasta
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata bollente.
  2. Mentre la pasta cuoce dedicatevi al condimento: lavate e tagliate i pomodorini, ciascuno in 4 spicchi. Conditeli con un filo d'olio extravergine ed un pizzico di sale. Aggiungete il tonno, dopo averlo sgocciolato dall'olio presente nella scatoletta. Mettete infine anche le mozzarelline e le olive.
  3. Scolate la pasta ancora al dente e, mentre è ancora nello scolapasta, passatela sotto l'acqua fredda, in modo da bloccare la cottura, raffreddarla ed eliminare l'amido in eccesso.
  4. Mettete la pasta insieme al condimento che avevate preparato, in una ciotola sufficientemente capiente e mescolate, aggiungendo un filo d'olio extravergine di oliva.
  5. Fate riposare la pasta in frigorifero per almeno una mezz'oretta e sarà pronta! Potete prepararla la sera prima e sarà pronta per essere portata in università o in aula studio il giorno dopo, per una pausa pranzo fresca e leggera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *