Spiedini vegetariani facili e veloci


Spiedini vegetariani facili e veloci
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Quando si parla di spiedini, vengono subito in mente quelli di carne da fare alla griglia. Per una volta però abbandonerò il mio amore per la carne e vi mostrerò come in pochi minuti si possa preparare uno spiedino vegetariano di tutto rispetto. Anzi, devo dire che sono veramente buoni! E poi con questi colori mi ricordano tanto la primavera, cosa che non guasta affatto in queste giornate fredde. Questi spiedini sono anche perfetti per un pranzo all'università: chiudeteli in una vaschetta e portateli con voi. Avrete un pasto leggero (così sconfiggerete il rischio di abbiocco), che deve essere mangiato freddo (quindi potete preparalo anche la sera prima) e che non vi farà utilizzare le posate (cosa buona e giusta, quando si deve pranzare al volo tra una lezione e l'altra e non si trova uno spazio libero per appoggiarsi e mangiare in pace).
Autore:
Tipo di ricetta: Dosi per 8 spiedini
Ingredienti
  • 2 zucchine
  • 8 mozzarelline
  • 8 olive
  • 16 pomodorini
  • sale
Istruzioni
  1. Per prima cosa lavate le zucchine e privatele delle punte. Tagliate ogni per il lungo e ricavate delle fette lunghe, spesse 2 o 3 mm.
  2. Scaldate una piastra o una padella antiaderente e fate cuocere le zucchine a fiamma molto bassa per 3-4 minuti per lato.
  3. Nel frattempo lavate i pomodorini.
  4. Ora assemblate gli spiedini: arrotolate le zucchine grigliate (dopo averle salate) e mettetele sullo spiedo, alternando pomodorini, mozzarelline e olive.
  5. I vostri spiedini sono pronti: per una versione più golosa, spalmate un cucchiaino di maionese su ogni fetta di zucchina grigliata prima di arrotolarla!
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valuta questa ricetta: